Luna Rovescio-Memorie del passato: far rivivere il trauma finché non sarà passato

Condividi!

Gli Arcani Maggiori occupano un ruolo di fondamentale importanza nella previsione di eventi/situazioni/problemi di vario tipo.

In questo articolo, in particolare, ci occuperemo dell’Arcano Maggiore N.18, rappresentato dalla Luna che racchiude in sé non pochi significati.

Prima di proseguire con l’interpretazione del significato di questa carta dei Tarocchi, passeremo a descriverla visivamente: protagonista indiscussa, naturalmente, è la Luna posta al centro della scena.

Ai lati vi sono due torri, mentre nella parte inferiore vi sono dei cani, oppure dei lupi, che ululano alla luna.

Questi ultimi due elementi, in particolar modo, simboleggiano la sicurezza (vedi ad esempio la guardia dei cani), mentre la Luna è volta all’illuminazione del percorso di vita del consultante.

Con la differenza che non si tratta di una luce splendente ed illuminante, ma bensì spettrale che è una caratteristica tipica di questo satellite.

In alcuni casi è possibile vedere raffigurato un gambero, che spunta dalla superficie dell’acqua, a simboleggiare tutto ciò che riguarda l’immaginazione, la fantasia e l’inconscio.

La luna indica un’atmosfera quasi ombrosa, che circonda interamente l’individuo.

Essa è anche simbolo di una situazione che riguarda quest’ultimo, da cui esso non riesce ad uscire, oltre a mettere in guardia dal possibile pericolo di esser ingannati.

Proprio per questa ragione la carta invita a non fidarsi pienamente di chi si mostra troppo caritatevole e benevolo, poiché è possibile che sia un atteggiamento posto in essere solamente per ingannare il prossimo.

La Luna è un retroscena di imminenti minacce, bugie, tranelli nonché di periodi non proprio all’insegna della sicurezza.

Interpretazione della 18esima carta dei Tarocchi quando è rovesciata

La Luna a Rovescio indica che la persona sta vivendo un momento di reale difficoltà nell’affrontare la propria esistenza e come se non bastasse non mancano stati d’ansia, depressione, sentimenti di insicurezza e tormenti di diverso tipo.

La persona che pesca la carta della Luna a Rovescio è un tipo che troppo spesso si lascia sopraffare da sentimenti e pensieri negativi, vivendo così una situazione non proprio idilliaca che pecca della mancanza di produttività e di spazio per nuovi progetti ed ambizioni.

La Luna Rovescio indica insicurezza, mancanza di fiducia in sé stessi e nelle proprie capacitò, tendenza a farsi influenzare da ciò che dicono e che pensano gli altri.

Questa carta è indice di una persona che si lascia troppo influenzare dalle continue paranoie che riempiono la sua mente, che a volte sono infondate ma a cui bisogna far fronte.

Ed è naturale che tutta questa situazione si ripercuota negativamente sulla vita di tutti i giorni, sui rapporti d’amore e d’amicizia.

La persona, a causa delle sue paturnie, appare inaffidabile e con un umore cangiante.

Anche sul lavoro questa carta non indica una situazione di certo migliore: in questa situazione di insicurezza è molto difficile mostrare il massimo delle proprie capacità, oltre al fatto che non si è obiettivi e ci si lascia ingannare dalla falsità dei sorrisi degli eventuali colleghi.

La funzione terapeutica dei Tarocchi e dell’Arcano Maggiore della Luna

Il progresso nel campo dell’economia e della scienza, in particolare della medicina, ha debellato moltissime malattie a partire dall’eliminazione delle loro cause.

La prevenzione in materia di igiene, di infezioni ospedaliere ed il fatto che l’uomo abbia trovato il modo di alimentarsi quotidianamente, e di proteggersi dagli agenti atmosferici, ha di sicuro migliorato le sue condizioni di salute.

Ciò che è risultato ancora difficile consiste nel trovare una cura ai frequenti malesseri della psiche, ai disagi del corpo ed ai tormenti dell’anima.

Insomma, curare l’anima risulta molto più complesso rispetto al trattamento di altre tipologie di malattie, per alcune delle quali vi è una soluzione mentre in altri casi la ricerca sta ancora facendo del suo meglio.

Le abitudini sbagliate, gli atteggiamenti mentali negativi, i disagi psichici e psicologici possono essere considerati la vera e propria radice della maggior parte dei disagi fisici ed emotivi che affliggono attualmente la società.

Al fine di alleviare le ansie, le paure, gli squilibri psicologici dell’uomo moderno la Medicina tradizionale è essenziale, ma anche i Tarocchi possono costituire un modo per ritrovare la propria tranquillità interiore, fare chiarezza in sé stessi attenuando nervosismo, depressione e malinconia.

Essi non sostituiscono la medicina tradizionale, ma possono essere utilizzati come mandala: riflettere su certe ferite, portarle addosso, affrontarle può aiutarci a fare propria quella determinata energia simboleggiata dalla carta, sentirci meglio con noi stessi ed in completa armonia con l'ambiente.

Per superare il trauma bisogna riviverlo: come successe a Pélops figlio di Tantalo antico Re della Lidia.

Per vendicarsi degli Dei che lo avevano umiliato, Tantalo decise di offrirgli a loro insaputa carne umana; ciò li avrebbe resi mortali. Sacrificò il figlio Pélops e lo cucinò come pietanza per gli dei.

Ma Zeus, il padre degli Dei, lo scoprì condannandolo per l'eternità a non nutrirsi nè ad abbeverarsi.

Il messaggero degli Dei, Ermes per rendere giustizia a Pélops, ne recuperò le carni cucinate mettendole in un calderone bollente. Così facendo Pélops rivisse il trauma dell'essere stato ucciso dal padre e rinacque a nuova vita.

 

C'è ancora qualche trauma del passato che ti perseguita e di cui vorresti libertarti o perlomeno imparare a conviverci?

Il consulto Il tuo passato può aiutarti, fornendoti gli strumenti necessari per elaborare il trauma e trasformarlo in una nuova consapevolezza.

Clicca sul banner sotto per maggiori informazioni; per tutto il mese di agosto i consulti avranno uno sconto del 25%!

Matteo Amadei

Sono da sempre un ricercatore ed uno studioso di Tarocchi ed esoterismo. Fin da quando ero bambino le immagini magiche e oniriche dei Tarocchi mi facevano comprendere che esisteva un mondo diverso da quello che vedevo tutti i giorni; era un mondo fiabesco e fantastico nel quali potevi affrontare prove difficili e celebrare grandi vittorie. Poi, da adulto, mi sono reso conto che questo mondo straordinario rifletteva in realtà la vita di tutti i giorni; ecco, voglio renderti partecipe di questa grande avventura che sono i Tarocchi facendoti vivere pienamente la più meravigliosa di queste avventure: la tua Vita!

Condividi!

Leave A Response

* Denotes Required Field