L’Arcano del Diavolo nel film Annabelle 3

Condividi!

La Tarologia o meglio lo studio dei Tarocchi è una disciplina esoterica affascinante e, in particolare, gli Arcani Maggiori rappresentano un gruppo fondamentale di carte dei Tarocchi.

Qui di seguito soffermeremo la nostra attenzione sull’Arcano maggiore del Diavolo, per scoprire che in alcuni casi è possibile conferirgli un’accezione positiva e non solo negativa come si potrebbe pensare.

L’Arcano del Diavolo è forse quello più temuto per via di tutte le caratteristiche che si attribuiscono ad una figura tanto misteriosa, quanto spaventosa, come quella del diavolo.

Per provare a spiegare il significato di questo arcano si potrebbe iniziare dai colori con i quali il diavolo è rappresentato nella carta ovvero il giallo, il blu, il rosso ed il color carne.

Ognuno di questi colori corrisponde ai quattro elementi naturali che costituiscono il cosmo e cioè terra, aria, acqua e fuoco.

Si tratta di forze difficili da controllare, e quindi da sottomettere, per via di quello che queste rappresentano.

Ai lati della figura principale rappresentata dal diavolo vi sono altri due personaggi, una sorta di Yin e Yang, rappresentati in una veste semi umana ed ancorati alla base, quasi come se fossero prigionieri del diavolo, che li guarda e li controlla con un sorriso beffardo.

Questi due personaggi rappresentano, in parole povere, le passioni dell’uomo che lo incastrano rendendolo una sorta di prigioniero.

Non a caso l’Arcano del Diavolo simboleggia una condizione di vincolo, dal quale occorre sfuggire strappando via le catene con coraggio e forza.

L’Arcano del Diavolo: ecco i significati negativi

Naturalmente, l’estrazione di questa carta è legata a segni negativi, dal momento che, come sottolineato, simboleggia il male che può presentarsi sotto forme differenti, tutte legate però ad un atteggiamento sbagliato adottato in passato.

Potrebbe pertanto sottolineare che la persona che ha estratto questa carta, è investita dalla debolezza, dalla pigrizia, dalla paura del cambiamento nonché dalla brutta abitudine di dipendere sempre dagli altri per qualsiasi questione.

Anche questo, in effetti, è farsi del male.

La seconda forma in cui il male si manifesta è una situazione di sconvolgimento in arrivo, cambiamenti in peggio costellati da pericoli e disgrazie cui il consultante vorrà far fronte andando contro tutti e tutto.

Ciò sicuramente, non porterà chi estrae l’Arcano del Diavolo ad un lieto epilogo, e questo suo esser preda di un totale istinto di distruzione non potrà che riversarsi proprio su di lui.

Il rischio infatti è quello di cadere intrappolati in qualche “malattia” che attanaglia il proprio essere: droga, alcool, gioco d’azzardo.

Chi è innamorato potrebbe non vivere un periodo idilliaco che invece sarà ricco di litigi, gelosia, contrasti e sentimenti di prevaricazione.

Vi è anche la possibilità che la relazione volga, in maniera del tutto definitiva, al termine.

Nel lavoro occorre fare attenzione a scegliere i soci giusti assicurandosi che questi non abbiano cattive intenzioni, nonché a non effettuare investimenti affrettati o sottoscrivere prestiti senza valutarne prima gli interessi.

L’Arcano del Diavolo: significati positivi

Ovviamente questa carta non ha solo un’accezione negativa: possiamo affermare con certezza che la figura del diavolo dritto è senz’altro un buon segno, poiché la posizione dritta non fa che alleggerire il significato negativo che usualmente si attribuisce a questa carta.

  • Diavolo 'rovescio'

  • Diavolo 'dritto'

L’Arcano del Diavolo non fa che sottolineare il carisma, l’abilità nel persuadere gli altri, i segreti poteri magici volti ad imporre la propria influenza sugli altri così da far prevalere le proprie idee e trarne quindi un concreto vantaggio.

Il male in questo caso è rappresentato dal fatto che si faccia leva, per esercitare la propria influenza, sulle persone di indole più debole.

Il lato positivo di questa carta dei Tarocchi è che il proprio obiettivo verrà sicuramente raggiunto, ma forse i mezzi adoperati non saranno proprio i più giusti.

Però nel contempo è possibile constatare come la carta del Diavolo non rappresenti sempre un qualcosa di negativo, se non si tiene conto del fatto che ciò è così a prescindere dal “come” le cose riescano a realizzarsi in positivo.

Per ottenere ciò che si vuole bisogna essere temerari, tenaci, oltre a non avere paura di sfidare il destino: tutte caratteristiche che sono sempre appartenute a questa carta così particolare.

Connessione tra l’Arcano del diavolo ed il film “Annabelle 3

Proprio dell’accezione positiva che l’Arcano del Diavolo può assumere si parla nel terzo capitolo della saga del film “Annabelle”, che ha per protagonista una bambola indemoniata.

La casa in cui si svolge la narrazione è sempre la stessa ovvero quella dei Warren, la coppia di demonologi realmente esistiti protagonisti della saga.

L’oggetto del male anche questa volta è rappresentato da Annabelle, la bambola conservata dai Warren all’interno di una teca in cantina insieme a tutti gli altri oggetti che la coppia ha esorcizzato.

L’Arcano del Diavolo, si trova proprio sopra la teca di vetro che contiene la bambola, questo perché il diavolo non è sempre l’incarnazione del male ma bensì esso è l’esempio di tutto ciò che si ritiene sbagliato ed ingiusto.

L'Arcano del Diavolo nei Tarocchi Rider Waite Smith posizionato sulla teca che contiene Annabelle

Il male è un elemento insito purtroppo nella natura umana, e ciò che vuole sottolineare questa carta è proprio quello di convivere con il “diavolo” ovvero si dovrebbe far pace con le proprie illusioni e capire che a volte un’azione non proprio corretta può essere da stimolo a compiere il bene che nel film è reso perfettamente dal personaggio dell’amica della figlia dei demonologi, che prende consapevolezza dell’amore di cui è circondata solo dopo aver sperimentato tutto il male insito nel Museo dell’Occulto.

Senti una sensazione di malessere che pervade la tua vita? Vorresti che la tua esistenza fosse abbondante di positività e gioia?

Il consulto Spirituale può aiutarti a portare la tua essenza verso la gioia e la beatitudine.

Clicca sul banner qui sotto per maggiori informazioni

Matteo Amadei

Sono da sempre un ricercatore ed uno studioso di Tarocchi ed esoterismo. Fin da quando ero bambino le immagini magiche e oniriche dei Tarocchi mi facevano comprendere che esisteva un mondo diverso da quello che vedevo tutti i giorni; era un mondo fiabesco e fantastico nel quali potevi affrontare prove difficili e celebrare grandi vittorie. Poi, da adulto, mi sono reso conto che questo mondo straordinario rifletteva in realtà la vita di tutti i giorni; ecco, voglio renderti partecipe di questa grande avventura che sono i Tarocchi facendoti vivere pienamente la più meravigliosa di queste avventure: la tua Vita!

Condividi!

Leave A Response

* Denotes Required Field