La carta dell’Appeso e il suo significato: cosa indica se abbinata ad altre carte

Condividi!

Nella vita quotidiana, ci ritrova spesso davanti a scelte, momenti difficili, tormenti interiori, dai quali spesso non se ne riesce a venire a capo se non ci si lascia guidare da qualcuno.

Uno degli strumenti che ci può aiutare ad affrontare le sfide della vita è costituito dalla Tarologia.

La Tarologia è un mezzo grazie al quale è possibile conoscersi interiormente, impiegato allo scopo di eliminare i dubbi ed arrivare, pertanto, alla risoluzione di difficoltà di natura energetica, emotiva o psicologica.

Ciò avviene attraverso un’approfondita indagine dei fatti della vita quotidiana, nonché della personalità di chi la utilizza.

Ma non bisogna parlare di profezie, bensì di consigli e come tali vanno presi.

Nella Tarologia, i tarocchi sono letti secondo dei principi esatti stabiliti da determinate leggi, che ne regolano il funzionamento.

In questo corrono in aiuto i cosiddetti Arcani, che si suddividono in minori e maggiori.

Per avere tutte le risposte che si cercano, soprattutto se non si è dei grandi esperti in materia, basterà munirsi dei 22 Arcani Maggiori.

In particolare, prenderemo in esame la carta dell’Appeso, il suo significato e cosa indica abbinato alle altre carte.

La carta dell’Appeso: significato

Il mondo dei Tarocchi affascina per il mistero e le infinite possibilità che si celano dietro le immagini rappresentate sulle 22 carte degli Arcani Maggiori. In particolare, la figura da sempre più emblematica e fuorviante è rappresentata dalla carta numero dodici denominata L'Appeso o Impiccato a testa in giù.

Guardandola dà l'impressione, a chi consulta i Tarocchi, che ad essi siano riservati eventi nefasti.

In realtà, questa carta è tutt'altro che negativa, a meno che non esca al contrario, ciò implicherebbe invece un problema più accentuato.

  • L'Appeso dritto

  • L'Appeso rovescio

L'Appeso, estratto nel verso giusto, invita a chi consulta i Tarocchi ad osservare da un'altra prospettiva, o con sguardo diverso, quel momento della propria vita; suggerisce attraverso la figura stessa, appesa insolitamente per un piede e con le mani legate dietro la schiena, che è il momento di riflettere sulla propria esistenza, ponderare le decisioni e riscoprire sé stessi.

Il suo volto sorridente, o meravigliato, suggerisce anche di prendere con più leggerezza ciò che si sta vivendo e di farsi trascinare dagli eventi con la fiducia in un senso nascosto che, prima o poi, verrà svelato solo allontanando il dolore e lasciandosi trasportare.

La perdita dalle tasche di monete d'oro (presente in alcune raffigurazioni dell'Arcano) indica che nell'iniziare un nuovo percorso, la materia perde il suo valore a favore di una trasformazione spirituale ed un'elevazione.

L’Appeso “a testa in giù”: ecco cosa indica

Quando l'arcano dell'Appeso è sceso rovescio il suo significato invece è negativo, e suggerisce un profondo smarrimento che potrebbe essere riconducibile ai più disparati eventi come la fine di un amore o la perdita del lavoro, molto attuale.

Cosa significa l’Appeso abbinato ad altre carte

In base all'abbinamento con il quale l'Arcano dell'Appeso si presenta nel momento di essere steso, esso è capace di fornire soluzioni più specifiche.

Prendendo ad esempio una situazione di disoccupazione l'interpretazione accanto all'arcano della Ruota della Fortuna indica che lo sblocco della situazione di stallo è affidata all'intervento del karma o del divino, mentre accanto al Carro si potrebbe ottenere un suggerimento sull'azione da compiere perché ciò avvenga con un ritorno di coraggio e con forza di volontà.

Con l'Imperatore questa carta spinge a trovare sostegno nel proprio lato maschile, oppure in una figura paterna.

L'Innamorato consiglia di affidarsi all'intuito, o ai Tarocchi, per facilitare le scelte mentre abbinato alla carta della Temperanza spiega che il momento perdita va superato contando su ciò che si sa fare bene per uscirne.

La carta della Papessa indicherà invece che la via d'uscita si trova nell'intraprendere un percorso di studi per reinserirsi nella realtà lavorativa.

Il Giudizio consiglia di mettersi in gioco e autopromuoversi.

Il Papa indica l’affidarsi ad una guida che può essere, ad esempio, l’insegnante di un corso al quale iscriversi per migliorasi.

Con l'Imperatrice il suggerimento è pensare positivo ed essere creativi.

Un cambio di atteggiamento ed equilibrio mentale ed emotivo sono i significati dell'organo della Giustizia. L'Eremita é un consiglio per liberarsi dai blocchi, anche ricorrendo ad un terapeuta.

Il Bagatto invita, invece, a fare affidamento sulla comunicazione. Il Sole suggerisce di cercare l'appoggio degli amici, nonché delle persone care, per superarle le difficoltà. Il Matto: seguire i propri desideri.

L'Appeso col Diavolo invoglia a seguire l'istinto, mentre la Forza indica che bisogna uscire dall'empasse concentrandosi sulla propria salute.

Abbinato alla carta della CasaDio, l’Appeso indica che riesce molto difficile essere ottimisti, nonché estroversi, verso le situazioni della vita.

Riguardo alla carta della Stella, l’Appeso ci ricorda di donarci agli altri, continuando a perseguire i propri obiettivi.

Quanto alla carta della Luna, abbinata a quella dell’Appeso, ci suggerisce di lavorare sulle emozioni negative considerando la possibilità di cambiare ambiente al fine di utilizzare le proprie energie per le giuste cause.

L’Appeso e la carta del Mondo

Molto importante è il significato della carta dell’Appeso, quando questa viene abbinata alla carta del Mondo ovvero l’Arcano Maggiore XXI.

Questa carta rappresenta il lavoro dell’Anima nell’esprimere se stessi, anche in campo lavorativo, che porta a prendere piena consapevolezza delle proprie capacità.

La carta del Mondo indica la realizzazione, sotto ogni aspetto della vita: lavoro, amore, salute e denaro. Essa indica la certezza che, prima o poi, tutto si sistemerà per il meglio.

Quando l’Appeso si lega a questa carta in particolare possiamo stare sicuri che i Tarocchi vogliano metterci a conoscenza del fatto che, per arrivare a quel determinato obiettivo, bisognerà soffrire ed aspettare un po’.

Il percorso sarà tortuoso, ricco di problemi, ma alla fine tutto andrà per il meglio.

 

Vuoi sapere a che punto ti trovi nel viaggio verso il tuo obiettivo? Vuoi scoprire come accellerare il tuo percorso verso il raggiungimento del tuo obiettivo?

Il consulto Esistenziale può aiutarti a fare chiarezza. Clicca sul banner sotto per maggiori informazioni.

 

Condividi!

Leave A Response

* Denotes Required Field